Meraviglie di Photoshop!

Written on 7 novembre 2007 – 14:09 | by BuonTeo |

Sessioni di ritratto, sono l’occasione ideale per sperimentare attraverso l’uso combinato delle luci, flash in manuale e TTL, E-TTL chi più ne ha più ne metta!! Poi c’è il trucco, personalmente sono per i ritratti acqua e sapone, ma è anche vero che determinati particolari come gli occhi vengono maggiormente caratterizzati da un filo di matita e mascara; amici fotografi mi hanno consigliato l’uso della cipria o di fondotinta opachi per eliminare gli spots luminosi che spesso si creano sulla punta del naso o sugli zigomi.
Il rapporto umano con chi posa poi è, alla fine, la parte più divertente perchè ti mette a confronto e ti obbliga a conoscerti in brevissimo tempo, vuoi per la timidezza o la tensione, bisogna riuscire ad instaurare fiducia e complicità, giocare sugli aspetti simpatici della fisicità e del carattere.
Alla fine della sessione, dopo aver giocato e sperimentato pose ed atteggiamenti ci si ritrova alla fatidica scelta dello scatto migliore ed inevitabilmente si è insoddisfatti di qualche aspetto: “Cavolo, ma quello che vedo anche sul più semplice giornale ha tutto un altro aspetto!!”
Mi capita spesso di essere soddisfatto di inquadrature ed esposizioni ma non della resa finale della foto e mi dico che forse pretendere troppo dall’acqua e sapone è veramente troppo, ed io che sono un “grezzone” col cuore da artista, potete immaginare cosa ne possa sapere di trucco!!
Mi dico chissà che schiera di truccatori ci saranno intorno alla “location”..
E poi viene fuori che anche il fotoamatore “grezzone” ha dalla sua, il fantastico strumento che è photoshop, è bastato spulciare un po’ sulla rete per trovare ottime tecniche e consigli per pulire il viso ed accentuare determinati particolari: occhi, labbra, capelli, denti e sorriso.
Ed ecco che preso dall’entusiasmo, mi ritrovo in mano scatti con la pelle di seta e infinite variazioni sul tema apportabili con un colpo di maschera di livello e brush!!
Di seguito alcuni esperimenti:



Foto originale: mi piace molto, ma alcune imperfezioni della pelle

non mi soddisfano quanto vorrei;

Foto dopo la post produzione in PS: cosa è stato modificato?
Bhè prima fra tutte le imperfazioni della pelle, eliminando nel contempo gli spots, dopo di che la saturazione e tonalità delle labbra per caricarle maggiormente, gli occhi che sono passati da marrone a verde ed infine una sbiancata ai denti!!!

Ancora un esperimento,

Scatto originale;

Pulizia della pelle e ritocco alle labbra;


La precedente con l’aggiunta di una colorazione alternativa dei capelli!!

Insomma, fantastico no?!?
Certo, forse si sta passando il limite tra quello che è fotografia e produzione di immagine ma l’applicazione è veramente interessante e ricca di spunti di approfondimento.

Per le mie modelle: nonostante la resa fotografica sia forse più elevata dopo un colpo di pennello, posso solo dire che siete fantastiche anche acqua e sapone!!!!

Leave a Reply

(obbligatorio)

(obbligatorio)