Passeggiata lungo il torrente della sentiero della scala di legno.

Written on 11 agosto 2008 – 08:15 | by BuonTeo |

La scorsa domenica approfittando di un concerto all’aperto in zona Como ho pensato bene di sfruttare il pomeriggio in un esplorazione facile facile dei boschi della zona.

Dal paesino di Crevenna (Erba) dipartono una serie di sentieri che portano agli alpetti più vicini (Vicerè) così come ai Corni di Canzo: con Serena abbiamo optato per una passeggiata tranquilla lungo il sentiero della scala di legno. Altro non è che un sentiero che costeggia il tracciato dell’acquedotto fino allo sbocco del torrente in cima alla valle, attraverso una scala verticale di circa 20-25 metri si raggiunge la cengia soprastante la cascata;

un ponte naturale permette di passare sull altro versante e ridiscendere a livello del torrente attraverso il sentiero della scala di ferro, credo che abbiate intuito il motivo del nome…Bravi!! Proprio per la presenza di una scala di ferro verticale alta 15 m che ci riporta su di un ballatoio a sbalzo sulla gola.

Insomma, niente di che, anche paesaggisticamente non c’è molto da vedere a parte il Buco del Piombo e l’orrido di Caino che abbiamio riservato alla prossima gita.

L’ultima in particolare rimane in tema con il post di Falsomagro sulle foto panoramiche, solo che ho deciso di unire cinque scatti orizzontali in un formato verticale, riprendendo la gola del torrente dal ponticello naturale.

In 50 minuti avete completato il circuito ma l’acqua è troppo invitante quindi tenete da conto costume ed una buona dose di tempo da passare a mollo!!!
Ciao!

Leave a Reply

(obbligatorio)

(obbligatorio)