Contest Riflessi…per caso, aspettando il treno

Written on 26 marzo 2009 – 15:35 | by BuonTeo |

Era diverso tempo che riflettevo sul contest riflessi e volevo proprre qualcosa che non fosse scontato. Ho pensato alle vetrine di Las Vegas, ad un’ottima occasione persa all’interno della metropolitana per mancanza di tempo, a qualche idea più concettuale. Niente, nulla mi soddisfaceva veramente.

Poi ieri sera, a Milano, aspettando il treno con la fotocamera in mano, lasciavo che gli occhi corressero tra i vagoni che sfilavano di fronte alla banchina. Pendolari, giacche e cravatte, ragazzi di ritorno dall’università con zaino e portatile in spalla, alcune mamme con i bambini..

Lo sai che prima o poi, nel vagone che ti passa davanti troverai l’ispirazione di un volto enigmatico, una situazione inattesa, un contrasto deciso. Mentre pensavo queste cose con la stanchezza della giornata negli occhi, ecco la persona più inaspettata.

Seduto nel vagone per il trasporto delle biciclette, una gamba appoggiata sull’altro ginocchio, aveva l’espressione annoiata di chi attende la partenza del treno e si distrae guardando fuori dal finestrino…o forse dentro il finestrino….

Ora, con l’immagine davanti agli occhi e la memoria del momento che svanisce gradualmente, non saprei dire quale faccia della medaglia stia osservando. Se è solo un illusione o un riflesso..

autoritratto_riflessi

Canon Eos 50D, 1/100 s @ F/10 ISO 12800

Leave a Reply

(obbligatorio)

(obbligatorio)