Il mattino ha l’oro in bocca

Written on 18 aprile 2010 – 18:54 | by Falsomagro |

Il proverbio ha proprio ragione, le ore mattutine sono davvero preziose, soprattutto in ambito fotografico. La luce calda delle mattine limpide non ha eguali e riuscire a scrollarsi di dosso un po’ di pigrizia spesso è una azione che viene ripagata con iteressanti risultati.

Venerdì scorso mi sono alzato cinque minuti prima, ho fatto colazione in fretta e sono riuscito a guadagnare un quarto d’ora sull’orario solito di uscita per andare al lavoro per riuscire a ritaliarmi qualche minuto per provare ad andare a caccia (fotografica) di svassi. Ogni giorno andando e tornado dalla sede di Hardware Upgrade passo sulle rive del lago di Lugano e nel tratto tra Ponte Tresa e Porto Ceresio vedo sempre una ampia gamma di volatili sguazzare nelle acque del Ceresio, ma complice il tempo tiranno e l’impossibilità di bloccare la macchina in mezzo alla strada non mi ero mai deciso a fermarmi imbracciando il cannone.

Dopo un paio di mattine in cui l’occasione mi era sembrata troppo ghiotta ho deciso di passare all’azione e venerdì finalmente è stato il giorno propizio. Bloccata l’auto in un misero spazio fuori dalla sede stradale tra due curve tutt’altro che simptiche sono sceso dall’auto con la mia Canon EOS 30D equipaggiata con obiettivo Canon EF 70-200mm L F4 USM, andando a colpo sicuro, avendo intravisto una coppia di Svasso maggiore (Podiceps cristatus) non troppo lontano dalla riva.

La luce laterale e abbastanza radente creava un bell’effetto sull’acqua calma e per non perdere dettagli dei riflessi ho lavorato in priorità di diaframma con esposizione molto conservativa, un paio di stop sotto l’esposizione indicata dalla modalità valutativa. La foto che vi propongo è una di quelle che mi piace di più, si tratta di un crop non troppo spinto, rimpicciolità per le esigenze di larghezza del sito (e di spazio nella versione che cliccando trovate su Picasa).


Canon EOS 30D  – Canon EF 70-200mm L F4 USM

  1. One Comments to “Il mattino ha l’oro in bocca”

    1. [...] e analisi preparatori agli scatti che sarebbero seguiti la mattina dopo (trovate un esempio nel post scorso), sono arrivato a casa con un po’ di ritardo rispetto al solito. Buttando però [...]

    Leave a Reply

    (obbligatorio)

    (obbligatorio)