Lo schiavo Flash senza fili

Written on 16 giugno 2010 – 21:36 | by Falsomagro |

Bazzicando con il BuonTeo avevo già toccato il mondo della fotografia con flash off-camera e grazie al nostro ungulato fotografico avevo già fatto la conoscenza con quel genio dell’uso del flash che è Joe McNally. Da qualche tempo ho cominciato anche fare un po’ di prove grazie al mio flash Olympus FL-36, che a differenza dei modelli non top di gamma degli altri marchi è dotato di fotocellula per funzionare da slave guidato dal lampo della fotocamera.

Il problema dell’uso della cella è il fatto che è necessaria la visibilità ottica e che la cella reagisce a qualsiasi flash la colpisca. Intrigato dalle possibilità offerte dall’illuminazione artificiale posizionabile a piacere ho spulciato DealExtreme e un po’ di siti cinesi alla ricerca di un trasmettitore wireless economico  per i miei primi esperimenti. Alla fine ho trovato a meno di 18 euro, spese di spedizione incluse. Ho optato per eBay in quanto la descrizione del prodotto era più precisa e mi garantiva la presenza in confezione del cavo PC sync, per l’uso del trasmettitore anche con flash cobra installato sulla slitta.

I primi esperimenti mi hanno soddisfatto, soprattutto per la possibilità di nascondere il flash fuori dalla vista senza la necessità di visibilità ottica. Ringrazio la disponibilità del modello, il nostro buon Fabio, che aspettiamo presto su Appunti Fotografici come fotografo!

  1. One Comments to “Lo schiavo Flash senza fili”

    1. BuonTeo scrive:

      Ottimo acquisto Roby!! Ti verrà di certo utile per il matrimonio di luglio. Una prova che potresti fare per saggiare la validità del prodotto è verificare quanti scatti in sequenza regge alla massima velocità di sinchro flash consentita. (Ovviamente tenendo conto della velocità di ricarica del flash stesso)

    Leave a Reply

    (obbligatorio)

    (obbligatorio)