Il futuro: sensori flessibili e lenti liquide

Written on 24 gennaio 2011 – 17:01 | by Falsomagro |

Con la memoria della fotocamera ancora piena e poco tempo per scaricare le foto, vi lascio uno sguardo sul futuro della fotografia: per ora è un prototipo da 16×16 pixel, ma chissà cosa potrà diventare un giorno?

Sto parlando del modulo fotocamera composto da una lente in grado di modificare la curvatura in base alla pressione di un circuito d’acqua e di un sensore che in modo simili di flette a formare una superficie curva per mettere a fuoco. Il tutto senza la complessità dei sistemi ottici attuali nati per la pellicola e traslati sui sensori digitali: elementi sensibili a struttura piana e piatta. L’approfindimento è sulle pagine di Hardware Upgrade.

Leave a Reply

(obbligatorio)

(obbligatorio)