Pilastri o steli di bicchiere?

Written on 22 ottobre 2009 – 19:07 | by Falsomagro |

Olympus E-P1 PEN – 14mm (28 mm eq.)  -  f/3.5 – ISO 400 – 1/40 sec – Art Filter POP ART La Nature est un temple où de vivants piliers Laissent parfois sortir de confuses paroles; L’homme y passe à travers des forêts de symboles Qui l’observent avec des regards familiars. Comme de long échos [...]

La PEN è tornata

Written on 6 ottobre 2009 – 11:15 | by Falsomagro |

La carissima Olympus PEN, di cui ho avuto un primo contatto nella presentazione a Berlino e che mi ha veramente colpito nella mattinata che abbiamo passato insieme, è tornata! La compatta con ottiche intercambiabili di casa Olympus, che strizza l’occhio alla vecchia PEN del 1959 e alle Leica vecchie e nuove, offre una grande qualità, [...]

8mm di pura creatività – 1

Written on 23 settembre 2009 – 13:20 | by Falsomagro |

“..e guardo il mondo da un oblò e mi annoio un po’..” cantava Gianni Togni nella sua Luna. Se però l’oblò in questione è il mirino di una reflex che guarda il mondo attraverso un obiettivo da 8mm (16 millimetri equivalenti) è tutta un’altra storia. Mi riferisco alla Olympus E-620 che al momento ho per [...]

Nuova vita a una foto vecchia

Written on 13 settembre 2009 – 20:10 | by Falsomagro |

L’esperienza in post-produzione pian-piano accumulata e il progresso della tecnologia di gestione delle immagini possono fare piccoli miracoli sulle vecchie foto. Mi ricordo che una delle prime volte che ho sentito parlare un fotografo professionista, mi  aveva colpito il fatto che consigliasse di scattare sempre in RAW, anche se a quel tempo i software di [...]

Pop-art e bottiglie

Written on 11 settembre 2009 – 15:49 | by Falsomagro |

Girovagando per il mio archivio fotografico ho ritrovato una delle foto fatte a Berlino con la Olympus PEN, in particolare una di quelle scattate utilizzando uno dei filtri presenti all’interno del software della macchina il POP-ART. Si tratta di un filtro che ipersatura i colori rendendo le foto molto cariche, spesso oltre il limite del [...]

360°

Written on 13 luglio 2009 – 16:09 | by Falsomagro |

No, non mi metterò a parlarvi del Tour degli U2, appena passato da Milano, che mi ha visto spettatore nella data del 7 luglio 2009. Vi propongo invece un collage di 17 foto a 360° di Piazza Unità d’Italia in notturna, in due versioni diverse: un panorama lineare classico, passato anche in fase di lieve [...]

Appunti Fotografici introduces Penny

Written on 24 giugno 2009 – 11:32 | by Falsomagro |

Ho avuto la fortuna di fare una bella gita a Berlino grazie all’evento europeo di presentazione della nuova Olympus E-P1 PEN, prima fotocamera dello standard Micro Quattro Terzi di casa Olympus. Prossimamente vi mostrerò qualcuna delle foto della città, ma prima ho deciso di presentarvi Penny, testimonial della campagna pubblicitaria della nuova Olympus PEN e [...]

Panorama di Trieste dal Molo Audace

Written on 12 giugno 2009 – 11:32 | by Falsomagro |

La gita triestina del ponte del 2 giugno è stata molto prolifica dal punto di vista fotografico e ho ancora diversi scatti da proporvi. Tra essi ecco la visuale panoramica della città dalla punta del Molo Audace, che deve il suo nome all’attracco della prima nave alla fine della prima guerra mondiale nel 1918. La [...]

San Giusto – Trieste: Alto Contrasto

Written on 10 giugno 2009 – 09:47 | by Falsomagro |

L’idea iniziale era quella di fare un bell’HDR scattando in bracketing, ma dopo la prima foto di prova ho deciso di tenere proprio quella, con l’idea di lavorarla poi in post produzione. Scatto sottoesposto di 0,7EV per non perdere nemmeno una sfumatura del cielo incombente, ricordo di un temporale di passaggio. Come spesso accade in [...]

La Olympus E-3 alla prova del Falsomagro

Written on 21 maggio 2009 – 15:11 | by Falsomagro |

Ritornando a una tradizione che abbiamo un po’ perso negli ultimi tempi vi propongo di andare a dare un occhio alla recensione della fotocamera reflex Olympus E-3, che ho avuto la fortuna di utilizzare per diversi mesi: Clicca qui o sulla foto per leggere la recensione completa